Informativa emergenza coronavirus GNV

Domande frequenti (FAQ) su variazioni operative e annullamento dei viaggi legati all'emergenza COVID-19 .

Misure straodinarie COVID-19 adottate per garantire le condizioni di sicurezza e comfort dei passegeri.

Indicazioni aggiornate sulle rotte GNV:

Linee da/per Sicilia

I viaggi da per/la Sicilia sono soggetti alle limitazioni disposte dal Decreto interministeriale Salute e Infrastrutture e trasporti numero 207 del 17/5/2020.

La preghiamo di:


L'ordinanza della Regione Siciliana n. 21 del 17/05/2020

Art. 18 - Chiunque faccia ingresso in Sicilia, alla luce dei dati sul monitoraggio epidemiologico di talune Regioni, ha l’obbligo di:

a) registrarsi sul sito internet www.costruiresalute.it compilando integralmente il modulo informatico previsto; rendere immediata dichiarazione attestante la presenza nell’Isola (comunicandone compiutamente l’indirizzo) al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale competente per territorio nonché al proprio Comune di residenza o domicilio;

b) permanere in isolamento obbligatorio presso la propria residenza o domicilio, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti,curando di aerare più volte al giorno i locali dell’abitazione. I soggetti in isolamento non possono ricevere visite. È ammesso soltanto l’accesso di badanti e personale sanitario, a condizione che vengano adottate tutte le precauzioni e le cautele utili ad evitare il contagio. I soggetti in isolamento sono sottoposti a tampone rinofaringeo alla conclusione del termine di quarantena.

Non è prevista nessuna variazione operativa per il traffico merci.

Linee da/per Sardegna

I viaggi da/per Sardegna sono sospesi fino al 2 giugno 2020 come disposto dal Decreto interministeriale Salute e Infrastrutture e trasporti 

Linee da/per Spagna

Requisiti GENOVA BARCELLONA:

E' consentito l’ingresso nel territorio spagnolo per via marittima a

  1. Cittadini spagnoli.
  2. Residenti in Spagna, che devono dimostrare la loro residenza abituale.
  3. Lavoratori transfrontalieri.
  4. Operatori sanitari o di assistenza agli anziani che svolgono la propria attività lavorativa.
  5. Le persone che documentano la prova di cause di forza maggiore o una situazione di necessità.

L’inosservanza delle normative è di esclusiva responsabilità del passeggero, dato che le autorità amministrative competenti possono negarne l’ingresso se non soddisfano i criteri richiesti del governo spagnolo.

Requisiti BARCELLONA GENOVA:

E’ consentito unicamente il rientro in Italia di un cittadino italiano temporaneamente all’estero o di uno straniero residente in Italia solo se trattasi di un’urgenza assoluta.

L’autocertificazione sui motivi del rientro dall’estero va consegnata all’imbarco e deve contenere i motivi del viaggio in modo dettagliato (salute, lavoro, necessità assoluta), l’indicazione del luogo dove si trascorreranno i successivi 14 giorni di isolamento, il mezzo proprio o privato con cui tale luogo sarà raggiunto e un recapito telefonico anche mobile.

Verrà accettato l’imbarco solo di passeggeri con veicolo a seguito o trasferimento privato già organizzato con prelevamento direttamente sotto bordo ed immediato trasferimento presso il domicilio in cui effettueranno la quarantena.

Linee da/per Marocco / Tunisia e Albania

Nell'ottica della collaborazione con le Autorità Locali e della massima tutela di tutte le persone che scelgono e hanno scelto la nostra Compagnia, i servizi passeggeri da/per Tunisi, Tangeri, e Durazzo verranno sospesi fino a cessata emergenza, così come concordato con i governi di Marocco, Tunisia e Albania, confermando il solo servizio di trasporto merci.

Nuova Policy di annullamento e sostituzione

GNV ha introdotto alcune novità nell’ambito della propria policy di annullamento dei biglietti, nel miglior modo possibile, i propri Clienti, mantenendo una forte attenzione alla sostenibilità e alla continuità dei servizi erogati. In particolare sono state introdotte due possibilità alternative per quei Clienti che dovessero essere nella condizione necessitata di rinunciare ad un viaggio già prenotato o che intendono prenotare:

  • E’ stato innanzitutto azzerato il costo di sostituzione del biglietto: i clienti potranno infatti sostituire il proprio viaggio, prenotandone uno in altra data, previa disponibilità ed eventuale adeguamento tariffario.
  • In alternativa, la penale normalmente prevista in caso di annullamento non verrà conteggiata.

 

In caso di annullamento i clienti riceveranno un coupon di rimborso valido per l’importo totale del viaggio compreso ritorno se presente, e questo sarà da redimere per viaggi entro il 15 ottobre 2021, su tutte le tratte, sempre soggetto a disponibilità. Queste regole sono in deroga a quanto previsto dalle attuali vigenti condizioni di trasporto. Attraverso queste misure, GNV intende mettere a disposizione dei propri Clienti nuove soluzioni, che permettano di affrontare con più serenità gli eventuali cambiamenti nelle decisioni di viaggio, in un momento di emergenza come quello attuale.

Per tutti i viaggi annullati a seguito di disposizioni governative è previsto il rimborso attraverso coupon alle stesse condizioni di cui sopra. 

Nota bene: Il coupon di rimborso è nominativo e non cedibile. Non è inoltre applicabile su prevendite e opzioni già emessi. Il biglietto emesso con il coupon non è modificabile.